Il Cardinale Angelo Bagnasco visita le Cave

02Carrara, 2 agosto 2016 – Una mattina trascorsa tra i Laboratori di scultura, le Cave e il Duomo di Sant’Andrea per il Cardinale Angelo Bagnasco, che ha visitato i Laboratori Studi d’Arte Cave Michelangelo, insieme al sindaco Angelo Zubbani, guidato da Franco Barattini e Luciano Massari.
Il Cardinale ha apprezzato le lavorazioni classiche e le opere d’arte contemporanea, si è intrattenuto con le maestranze e ha ricevuto in dono una copia della Madonna della Scala di Michelangelo.
Poi l’ascesa alle cave Michelangelo, nel bacino di Ravaccione. Sempre guidato da Barattini e Massari, il Cardinale ha ammirato la cava in galleria, ha sostato davanti alla Madonna del Cavatore quindi il gruppo si è trasferito alle Cave Gioia, dove ad attenderlo c’erano Quinto Ciuffi, Ernesto Ricci e Anselmo Ricci. Qui ha incontrato gli operai e ha pranzato alla mensa.
Nel pomeriggio la giornata carrarese si è conclusa al Duomo di Sant’Andrea, dove il vescovo Monsignor Santucci , don Raffaello Piagentini, monsignor Binini, don Cesare Cappè, il Prefetto Giovanna Menghi, il vicesindaco Fiorella Fambrini e i rappresentanti di Polizia e Carabinieri hanno accolto Bagnasco nella sua visita al Duomo.

Leave A Comment

sedici − 3 =