Il pianoforte (s)colpisce l’anima

Carrara, 29 ottobre 2016 – Un evento dove Musica, Arte e Danza si sono uniti per dare vita ad una performance suggestiva e di altissimo livello.
Spettacolo spendibile in tutto il mondo in quanto la “sua” lingua, la musica assieme alla danza e alla scultura, sono linguaggi universali. “Il pianoforte (s)colpisce l’anima”: un titolo che ben rappresenta l’idea di come la Musica, essendo Arte intangibile, ha il potere di veicolare le emozioni fino al centro del cuore dell’essere umano. E poi la location, gli Studi d’arte Cave Michelangelo a Carrara, luogo evocativo e magico, dove prendono vita meravigliose opere d’arte.
I ballerini, con i loro corpi…le loro “sculture viventi”, hanno fatto da tramite tra Anima e Materia e il Maestro Pape Gurioli con lenote del suo pianoforte ha dato linfa e vita a questa straordinaria performance.
Le scenografie e le coreografie sono state curate dalla premiata e riconosciuta coppia internazionale di danza Alex Bordigoni e Alessandra Mei, performers di altissimo livello.

Leave A Comment

4 − tre =